Articolazioni: quando parliamo di stile di vita…

Per aiutare le nostre articolazioni a rimanere sane nel tempo ed evitare l’insorgenza di malattie come osteoartrosi, è indispensabile partire dal nostro stile di vita.
In particolare, il tipo di dieta che facciamo, l’attività fisica che svolgiamo, e le abitudini più o meno quotidiane che abbiamo possono influenzare il benessere delle nostre articolazioni.

DIETA

“Siamo ciò che mangiamo”, quindi curare la dieta è essenziale per restare in salute. In particolare nel nostro stile di alimentazione dobbiamo fare attenzione a mangiare sano e assumere le giuste sostanze per “nutrire” le nostre cartilagini.

Mangiare le giuste sostanze nutritive…
I condrociti – le cellule immerse nel tessuto cartilagineo- si trovano in un ambiente molto particolare, dove le sostanze nutritive si spostano per diffusione, un tipo di trasporto molto meno efficiente di quello operato dai vasi sanguigni. A maggior ragione, uno stile di vita che favorisca il nostro benessere articolare prevede l’assunzione di specifiche sostanze non assumibili attraverso la comune alimentazione, che favoriscano specificatamente il nutrimento delle cartilagini, la loro rigenerazione e la protezione dai radicali liberi. Tuttavia l’assunzione di queste sostanze non avviene facilmente nel nostro organismo e per tal motivo è consigliabile completare la propria dieta con l’utilizzo di integratori alimentari.

Mangiare sano contro i radicali liberi…

L’abitudine a mangiare in maniera scorretta assumendo sostanze poco o per nulla nutrienti determina uno stato di intossicazione derivante dalla scomposizione delle sostanze di bassa qualità ingerite; queste ultime divengono prodotti di scarto del metabolismo cellulare e si accumulano nel corpo come radicali liberi ossidanti (ROS), composti molto reattivi che combinandosi con altre molecole divengono nocivi per organi e tessuti. I radicali liberi infatti tendono a provocare l’invecchiamento precoce di quest’ultimi causando:

  • la morte delle cellule di organi e tessuti;
  • un danno cellulare alle volte permanente.

Tutto ciò avviene anche a livello articolare, dove le cartilagini sono estremamente sensibili alla presenza di radicali liberi e di citochine infiammatorie rilasciate dai tessuti circostanti. Curare l’alimentazione facendo attenzione a cosa mangiamo è quindi importante per la salute articolare.


Il liquido sinoviale garantisce il corretto nutrimento e il buono stato di salute delle cartilagini. Un accumulo di sostanze tossiche e radicali liberi in questo liquido determina un aumento delle sostanze che provocano morte cellulare e una degenerazione precoce delle cartilagini.

MOVIMENTO

Uno stile di vita sano prevede una buona dose di attività fisica. Nel caso delle articolazioni, il movimento ha la funzione principale di garantirne la corretta lubrificazione, indispensabile contro i fenomeni di usura di questo tessuto.

Attenzione però al tipo di attività fisica che scegliamo di praticare: sport troppo intensivi o particolarmente stressanti per le nostre articolazioni possono, a lungo andare e senza la giusta integrazione alimentare, determinare l’effetto contrario.

È quindi consigliato tenersi sempre in movimento concedendosi almeno mezz’ora di camminata al giorno o praticando quegli sport che non affaticano le articolazioni ma che permettono movimenti equilibrati e controllati, come il pilates o lo yoga. Bisogna inoltre mantenere una certa costanza negli allenamenti, evitare di svolgere esercizi di notevole fatica concentrandoli in poco tempo, senza aver abituato il corpo gradualmente.